giovedì 19 novembre 2009

tre donne e mezzo, tre storie, una città

Pubblicato da casalinga patrizia a 17:54
Oggi è stata una giornata ricca di incontri, tutti al femminile..
Stamattina breve colloquio con A., la ragazza che mi ha affittato l’appartamento..A. è una rossa ginecologa italiana che un bel giorno decide di lasciare l’italia per seguire il suo amore…un artigiano che costruisce chitarre classiche ed ha un piccolo laboratorio proprio sotto il mio appartamento e grazie al buco che c’è sul pavimento ogni giorno mi allieta con le sue lezioni di chitarra e flauto e con le sue fumate serali…
Lei mi chiedeva se era tutto ok, se mi sono ambientata nell’appartamento e se avevo trovato la babysitter per Bianca..per l’appartamento ok a parte due piccolezze tecniche a cui lei prontamente ha risposto dicendomi che ne aveva già parlato con il suo maritino francese ma sai…gli uomini e per di più francesi e per di più artisti..chissà….
Per la babysitter..si mi sono mossa e oggi pomeriggio ho incontrato P...P. mi è piaciuta immediatamente al primo sorriso…e al primo bacio (già perché qua hanno tutti sta mania di baciarsi al primo incontro..anche tra sconosciuti)..P. è nata a Ibiza, ha vissuto prima li poi a Madrid e poi a Barcellona, ma i suoi genitori sono italiani. Lei è una costumista di teatro e cinema e tra una produzione e l’altra (mi dice che l’ultimo lavoro lo ha fatto per questo film qua…) cerca di racimolare soldi passando dalla babysitter alla insegnante di canto per un coro di anziani..per tirare su giusto quel po di soldi necessari per mettere su famiglia….come sua sorella che a dicembre le darà la prima nipotina..là in italia..
E poi R., italiana anche lei ma che ha deciso a 38 anni di lasciare la provinciale Ravenna e venire a vivere qua..e domani compià 40 anni lontana da amici e parenti..e cosi oggi ci siamo finalmente incontrate per una birra dopo esserci sentite via mail e per telefono durante tutti i mesi della mia organizzazione spagnola, lei che mi dava le dritte sui vari quartieri, sugli spostamenti, sui locali migliori e i negozi più economici..lei con cui stasera ho fatto una bella chiacchierata trai vicoli del Born raccontandoci un po una dell’altra…
E poi Bianca con cui mi sono addormentata guardando per la milionesima volta la stessa identica scena in cui quindici cuccioli dalmata guardano una sorta di Lessie insieme ai lori genitori Peggy e Pongo (e mi fermo qui perché se no sono troppo sdolcinata..).

2 commenti:

raffa on 23 novembre 2009 22:10 ha detto...

Ma quanti Ravennate siete a Barcellona?ciao Un caro saluto da una ravennate che non avrebbe mai il coraggio di lasciare la sua piccola e provinciale citta'

casalinga patrizia on 24 novembre 2009 17:57 ha detto...

gia un sacco...e un sacco di italiani anche..ma quelli mi sa che sono ovunque ormai...
che bella la propria piccola e provinciale città..sai che mi manca??

Posta un commento

Bianca

Lilypie Third Birthday tickers

Agata

Lilypie First Birthday tickers

Abbey

PitaPata Dog tickers

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
 

A casa della casalinga Patrizia Copyright © 2010 Designed by Ipietoon Blogger Template Sponsored by Emocutez