venerdì 30 marzo 2012

due giorni fa... 4 anni: Merenda da Bianca

Pubblicato da casalinga patrizia a 22:44 1 commenti
di corsa..sempre di corsa...e cosi..sono arrivata tardi..sono arrivata lunga..per festeggiarti...ma sono arrivata tardi solo qui..perchè nella vita vera, reale non mi sono certo dimenticata...anzi..mi sono impegnata..ci ho messo quasi tutt me stessa...e ce l'abbiamo fatta..i 4 anni sono passati...ora sei quasi una signorina..sei cambiata tanto in questi tuoi pochi anni di vita...ti sei addolcita..hai smussato gli angoli..anche se a volte hai ancora i tuoi momenti no...i tuoi atteggiamenti strani e inspiegabili...ma se prima ti chiamavo la mia piagnona ora sorridi..sempre un po di nascosto..sempre un po sommessa...ma hai imparato a sorridere alla gente..a sorridere sempre...hai addirittura esordito la mattina del tuo quattresimo compleanno con un "mamma oggi a scuola riderò sempre..perchè oggi è il mio compleanno e sono felice..."
e insomma AUGURI PICCOLA BIANCA!!
e che la festa abbia inizio...





buongiorno al compleanno...



insomma è iniziato cosi...il giardino si è trasformato in un pomeriggio nel meraviglioso mondo di oz..la casa di dorothy (lo so lo so..la gattina malefica...in realtà) è piombata giù dal cielo uccidendo la malefica strega dell'est (di cui rimangono solo le gambe e le magiche scarpette rosse...)



e cosi spiedini di frutta arcobaleno, muffin/cupcakes ai mirtilli, pizzette, mini panini e verdurine...



e dopo la merenda...giochi giochi e ancora giochi...e come regali quest'anno solo libri...beh il mio pressing continuo alle amiche sui troppi regali e l'imminente traslocco ha funzionato....

e per finire...OVER THE RAINBOW CAKE....

venerdì 23 marzo 2012

lo scrivo o non lo scrivo

Pubblicato da casalinga patrizia a 23:41 1 commenti
è una settimana che mi interrogo..lo scrivo o non lo scrivo..non so non mi piace essere una di quelle madri che si imbroda dei figli..che sta sempre li a dire guarda che fa mio figlio..sai che è bravo a fare questo..e quello..lui sa già scrivere e leggere e ha solo 3 anni...insomma...non so..poi però penso che questo è il mio diario virtuale...la mia e la nostra memoria storica visto che sicuramente fra qualche anno nemmeno mi ricorderò di questa esperienza..e allora vabbe scriviamolo...scriviamolo che 15 giorni fa mi è arrivata una lettera del comune che ci invitava ad una premiazione...che B. avrebbe ricevuto un premio...e un diploma come lettrice dell'anno... e cosi ieri siamo andati..all'inaugurazione della nuova sede della biblioteca del nostro piccolo paesino di mare e insieme ad altri bimbi lettori quattrenni abbiamo ricevuto il nostro primo diploma: IL DIPLOMA DI LETTRICE DELL'ANNO...perchè noi leggiamo, leggiamo un sacco, e prendiamo in prestito un sacco di libri..che ci portiamo a casa, ci portiamo in macchina, al parco, al ristorante...perchè da noi la tv si guarda poco poco (anzi praticamnete nulla9 e si legge..e si a volte lei sembra pure una di quelle bimbe rompib...del tipo..ho letto questo, io so questo...io parlo inglese..però alla fine a noi va bene così..ci piace così...ci piace sapere che ama la lettura che è una delle cose più belle al mondo, che ci fa immaginare mondi fantastici e ci fa scoprire posti nuovi e già vissuti...e poi ci sono io con le mie fisse e con le mie preferenze che cerco di inculcarle..e cosi ci troviamo a discutere su "dai mamma leggimi questo anche se so che non ti piace" e di solito è un libro di principesse...e io che dico "daiiiii leggiamo questo che è uno dei miei preferiti..." e tra questi di solito ci sono libri come "piccole donne" che è un capolavoro di femminilità.."il mago di oz" che leggere sempre e sempre con i suoi personaggi così umani e imperfetti...e che casualmente farà da sfondo al compleanno della quattrenne della prossima settimana...e poi ovviamente tutti i libri sul mare..che vabbe è un po deformazione professionale..ma che lei non può esimersi dall'amare...l'ultimo libro preso in prestito inoltre parlava di evoluzione..ma forse per questo c'è ancora un po di tempo...

e poi..giusto per non rimanere indietro...negli ultimi giorni abbiamo festeggiato San Patrick..con una serie di libri sulle fiabe irlandesi e una serie di giochi fai da te sull'irlanda..sui suoi colori..e sulle sue tradizioni..e abbiamo addirittura seminato del trifoglio che io avevo messo li in un cassetto ancora dal nostro viaggio di giovani in terra irlandese..e poi avevamo organizzato una serata stile irish con stufato d'agnello e pannocchie e stufato di patate..e poi i palloncini verdi e le bandierine che auguravano buona fortuna.....
e poi..e poi siamo andati all'ennesimo corso di musica..stavolta organizzato da loro MUSIC TOGETHER e e siamo andate tutte e tre con le nostre modalità...la grande che quasi fino alla fine guardava gli altri bimbi che ballavano, suonavano e si muovevano con aria stranita chiedendosi che cosa facessimo/facessero li..., la piccola che suonava, ballava e applaudiva come sempre..e come sempre sorridente verso tutto e tutti.. e io che mi accorgevo ancora una volta di come sono diverse le mie figlie e di come per certi aspetti ognuna di loro racchiuda qualcosa di me...da una parte il carattere introverso e prevenuto e dall'altro la voglia di conoscere ed esplorare che combattono l'uno con l'altro giorno dopo giorno...

venerdì 9 marzo 2012

veloce veloce

Pubblicato da casalinga patrizia a 15:44 0 commenti
per dire che ieri sono andate a dormire tutte e due alle 19.30, che ero in casa praticamente sola,che avrei potuto fare tutte quelle cose che non ho mai tempo di fare, e invece alle 21.20 dormivo...
che ieri ho comprato i biglietti per il matrimonio dell'anno..per la nostra prima vacanza soli senza bimbe dopo 4 anni, che andremo a BEIRUT e che io non so se sono più felice per il viaggio o più triste perché so già che piangerò tutte le mie lacrime su quell'aereo pensando alle mie bimbe qua da sole..che però saranno solo 3 giorni e che sarò con i miei amici..e che per loro sarebbe stato un viaggio stancane e bla bla bla...
ma però (anche se non si dice) oggi è venerdì..abbiamo forse un armadio montato alla casa senza muri, ho la macchina carica di scatoloni vuoti pronta per un week end di trasloco...
e stasera mi aspetta un pic nic in salotto con hamburger e patatine (spero)..
e domani inizia il week end..fuori c'è il sole, il vento..e la primavera...

Bianca

Lilypie Third Birthday tickers

Agata

Lilypie First Birthday tickers

Abbey

PitaPata Dog tickers

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
 

A casa della casalinga Patrizia Copyright © 2010 Designed by Ipietoon Blogger Template Sponsored by Emocutez