martedì 17 gennaio 2012

Sensazioni ritrovate...

Pubblicato da casalinga patrizia a 20:57 0 commenti
quella di correre per la strada con nella mano solo un guinzaglio..
e tu e lei libere..
felici..
nel sentire l'aria fredda sulla pelle...
fermarsi solo per fare i propri bisogni..
ed annusare..
e ti senti rinascere..
rigenerata..
carica di nuove energie..
pochi minuti di mani libere..
nel silenzio della strada..
ti bastano...
per ricordare quelle sensazioni di solitudine, di libertà e di tempi passati--
ma ora sei pronta..
pronta per rientrare nei ranghi..
chiudere la porta dietro di te..
e ritrovare piccole braccia che chiedono di essere prese e coccolate..

domenica 15 gennaio 2012

eventi culturali e separazioni

Pubblicato da casalinga patrizia a 17:02 0 commenti
capita che quando si abbiano due figli e di età diversa..almeno i primi tempi..
capita che questi abbiano esigenze diverse..
capita allora che ci siano momenti in cui ci si separa..
capita che un adulto stia con il piccolo
e capita che l'altro adulto stia con il grande...
capita generalmente che l'adulto che sta con il grande sia più fortunato..
perchè capita la maggior parte delle volte che questi due escano per fare cose..vedere gente..
e capita che l'altra coppia tendenzialmente stia a casa a fare cose..ma non vedere gente...
comunque la settimana scorsa è stato il mio momento..
il mio evento culturale è stata una mostra..che ci ha permesso di passare una giornata intera assieme.. a me e B...complici anche i 40 anni della zia Anna..abbiamo passato una squisita giornata a Ferrara..con tanto di pranzo fuori...
l'occasione è stata la mostra "Gli anni folli. La Parigi di Modigliani, Picasso e Dalí. 1918-1933"...che si erano trasformati nel 40 anni folli della zia Anna...
la mostra in realtà non mi ha entusiasmato...ma meritava la visita solo per il libro "quel vento magico a parigi" nato dalla penna de ferrarese Luigi dal Cin per raccontare la mostra ai bambini...
oggi invece è stata la volta dell'altro adulto che ha accompagnato B. a teatro... a vedere Riondino che leggeva le "Favole al telefono" di Gianni Rodari..un libro che ci hanno regalato dopo che un altra bambina lo aveva letto..quindi un libro vissuto..un libro che ci affascina anche se per ora con poche figure e di difficile comprensione per una treenne..che ha però voluto portarselo dietro a teatro per cercare di seguire il filo dell'opera..e sperando che l'attore raccontasse anche la sua storia preferita...quella del topo che mangiava i gatti...
purtroppo è tornata a casa a mani vuote...niente storia del topo...ma una bellissima canzone "il ballo della foca" che diventerà il nostro nuovo tormentone..dopo "Ballo ballo" della Carrà.

P.s. io nel frattempo mi sono goduta la piccola...come non facevo da un po...

venerdì 13 gennaio 2012

venerdi 13

Pubblicato da casalinga patrizia a 14:10 0 commenti
non ci voglio credere..
non sono superstiziosa..
ma chissà perché è da una settimana che sento parlare di sta cosa..del fatto che oggi sarebbe stato venerdì 13..e allora..il potere della suggestione…o le notti insonni al buio e al freddo..o le tante scadenze..o il fatto che questa è la prima settimana di lavoro dopo le feste natalizie..chessò..però più ci penso e più mi rendo conto che oggi è uno di quei giorni no..che fortunatamente è venerdì e quindi si smorza un po’ la forza negativa di questo venerdì 13…
Comunque in ordine….
Nottata in bianco…
Mattinata di discussioni con B. perché voleva a tutti i costi la gonna…e cosi corsa a scuola in ritardo e arrabbiate…
Allaccio del gas saltato per 5 minuti di ritardo con necessità di nuova domanda al servizio pubblico…
Stucco delle piastrelle che pare non tenga bene..
Ricerca spasmodica per trovare un dipendente INPS con cui discutere dei miei ricorsi per soldi che mi devono..mannaggia loro…
A. che non mangia ma tossisce e tira su con il naso che sembra un elefantino…
Il cane che non esce e distrugge tutto ciò che incontra sul suo cammino tra divano e letto…
Capo che ovviamente non mi consegna quello che mi deve e che ha sulla scrivania dall’anno scorso…
Ma per fortuna oggi è venerdi…anche se 13..
E poi c’è la salute!! Per almeno 4 di noi….
E le cose serie sono altre..
Perciò alla fine VIVA VENERDI 13!
E da domani WEEK END

lunedì 9 gennaio 2012

Primi passi

Pubblicato da casalinga patrizia a 21:27 0 commenti

giovedì 5 gennaio 2012

cosa resterà...

Pubblicato da casalinga patrizia a 09:00 0 commenti
di queste vacanze?
le nostre creazioni natalizie e scolastiche...*
la letterina di Babbo Natale e la sua risposta la mattina del 25 (che mi ha fatto ricordare quando anche a me scriveva messaggi cosi..affettuosi..intensi...divertenti..e peccato essere satata giovane e nona verne tenuto da parte nemmeno uno..)
la nostra cena della vigilia in famiglia..solo noi 4...
l'ultimo giorno di scuola materna con anche Abbey fuori dalla porta ad aspettare..
i viaggi in macchina carichi di piastrelle e colla..
il natale con i suoi..e con i miei...uguale..sempre uguale..ogni anno...
il capodanno con gli amici..sempre loro..sempre quelli..e per fortuna...
le discussioni tra sorelle e le rotolate sul paviemto tutti assieme...
la lontananza dal lavoro...che tonifica sempre...e lo spegnimento del cervello da tutto ciò che lo riguarda...(ma cionostante resterà la mattina io e lei in ufficio assieme...)
la voglia di liberarsi delle cose inutili e sperare inutilmente di iniziare il traslocco..
i pomeriggi con le amichette e le passeggiate mattutine..
la felicità di godersi le proprie figlie..momento dopo momento..

mercoledì 4 gennaio 2012

cosa resterà...

Pubblicato da casalinga patrizia a 23:05 0 commenti
di questo 2011??
non so non sono brava a fare bilanci e quando è il momento di mettere insieme i ricordi mi si annebbia la mente e si fa tutto confuso...
resteranno i primi mesi dell'anno che nei ricordi di lui sono stati pesissimi, con i nostri giri in ospedale e le ansie da genitori anche se non novelli...
resteranno i progressi giornalieri di una piccoletta e quelli di una più grande che giorno dopo giorno si scoprivano sorelle una dell'altra...
resteranno le decisioni dell'ultimo momento, le scelte, le corse..per cercare di portare avanti la casa senza muri...
resteranno i primi giorni di scuola materna che sono stati giorni impegnativi anche per me..
resteranno gli amici che fanno sempre da contorno e che comunque ci saranno sempre...
resteranno i viaggi non fatti...che per noi è la cosa peggiore in assoluto..un anno senza viaggi...senza nuove scoperte..senza nuove avventure...
resteranno i giorni vissuti quotidianamente, che sempre uguali si sono ripetuti e che comunque mi scaldano sempre il cuore perché fanno tanto famiglia...

insomma questo 2011 è stato un anno di passaggio, un anno di costruzione..in tutti i sensi...sia materiale che non..un anno in realtà ricco di momenti e un anno in corsa..un anno che ci è servito per prepararci al nuovo.. al nuovo anno, alla nuova casa, alla nuova vita, a nuovi viaggi...un anno che si è chiuso portandosi dietro tanti progetti che nel 2012 diventeranno più reali, più veri...

Bianca

Lilypie Third Birthday tickers

Agata

Lilypie First Birthday tickers

Abbey

PitaPata Dog tickers

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
 

A casa della casalinga Patrizia Copyright © 2010 Designed by Ipietoon Blogger Template Sponsored by Emocutez