venerdì 12 giugno 2009

marcela & amelia

Pubblicato da casalinga patrizia a 08:00
la mia ginecologa mi aveva avvertito..le future mamme che incontrerai il giorno del parto diverranno alcune delle tue più care amiche, altro che corsi preparto..
in realtà ho conosciuto un sacco di nuove amiche/mamme sia al corso preparto sia in piscina sia altrove, ma in ospedale ho conosciuto lei (che in realtà avevo intravisto anche al corso..)..
lei è colombiana e vive qua da un sacco (anche se Patrick me lo chiede sempre..io non le ho mai chiesto cosa l'ha portata in italia..sono solo felice che sia qui. e mi basta), lei ha una bimba di due giorni più grande di Bianca, a cui ha dato un nome semplice e bellissimo, che aveva sentito per caso molto prima di rimanere incinta in un film dove c'era angelina jolie, di cui però ora non si ricorda ne trama ne titolo. Amelia ha i capelli ricci come Bianca però sembra molto più grande di lei, anche se quando le vedono assieme pensano siano sorelle.
Io e la mamma di Amelia ci siamo prese da subito, da quando il giorno della nascita di Bianca lei era li nel corridoio dell'ospedale con in braccio Amelia e mi ha visto passare prima urlando su una sedia a rotelle vestita solo di un lenzuolo bianco e poi dopo poco più di mezz'ora con Bianca tra le braccia..
Ha detto che mi ha riconosciuto che facevamo lo stesso corso dalle urla che facevo per il dolore...mahhhhh
Ovviamente i tempi dell'ospedale sono brevi per cui dopo un paio di giorni ci siamo salutate..
poi ci siamo riviste, in una situazione strana che ci ha legato indissolubilmente.. ci siamo incontrate da Laura la ragazza che organizza gli incontri della Leche League qui vicino a casa nostra, entrambe quel giorno ci siamo arrivate disperate, non ci consideravamo del tutto mamme, con i nostri problemi di allattamento, entrambe convinte dell'importanza del latte materno e determinate nel riuscire ad allattare bene e per il tempo più lungo possibile (ma di questo magari ne parlerò un altra volta)..
vederci li ci ha fatto bene, eravamo nella stessa barca e lottare assieme ci ha aiutato a risolvere questo problema (anche lei sta ancora allattando) e da li non poteva che nascere una splendida amicizia e una splendida intesa..
è strano capire come vanno gli avvenimenti della vita e come due persone possano trovarsi e prendersi cosi all'improvviso..ma tutto ciò è bello!! non ci sono altre parole!!
ogni tanto ci vediamo, per una passeggiata, per un frappè (che lei adora), per uno shopping sfrenato, mai per il mare (che lei non ama, peccato, con la sua carnagione dorata che io tanto le invidio e che basterebbero solo due raggi di sole per rendere ancora più luminosa).
ieri però quando ci siamo viste non era molto in forma, era stanca, ancora una volta si sentiva inadeguata come mamma perché Amelia la notte non dorme e fa i capricci, adesso partirà per un mese in colombia e magari il cambiamento d'aria farà bene ad entrambe..perché di solito ero io quella inadeguata, quella che aveva Bianca che non dormiva, non mangiava e piangeva..dai su! sono passaggi, momenti e fra un po saranno già grandi e tutto questo ci sembrerà cosi lontano..

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Sono felice tu abbia incontrato una mamma con cui condividere in piena sintonia le esperienze ... da mamma ! e poi magari prossimamente .... un bel viaggio in Colombia che dicono essere bellissima !

Posta un commento

Bianca

Lilypie Third Birthday tickers

Agata

Lilypie First Birthday tickers

Abbey

PitaPata Dog tickers

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
 

A casa della casalinga Patrizia Copyright © 2010 Designed by Ipietoon Blogger Template Sponsored by Emocutez