venerdì 25 novembre 2011

Su una piccola sedia di legno (in the late afternoon)

Pubblicato da casalinga patrizia a 07:30
Eravamo li..seduti su una piccola sedia di legno con davanti loro, quelle che la vedono piangere tutte le mattine, quelle che la chiamano braghira, che la vedono giocare e interagire con gli altri, che la vedono mangiare di gusto e chiedere il bis…
Eravamo li in quattro solo per parlare di lei, per capire il suo stato d’animo e cercare una risposta alle sue richieste di attenzioni..
È cosi…lei sta cercando attenzioni, sta cercando un qualcosa che io, noi pensiamo di darle ogni giorno ma che in realtà ci sfugge..
La gelosia sta prendendo il sopravvento e noi dobbiamo cercare di arginare questo momento, questa sua sofferenza, questo suo essere messa da parte dall’arrivo di una che non ha nemmeno un anno ancora…
Lei ha capito che la stiamo prendendo in giro..mannaggia…a fin di bene ovviamente..ma per tranquillizzarla dall’andare all’asilo avevamo detto che anche la sorella ci andava..a quello li affianco al suo..e cosi delle mattine io l’accompagnavo a scuola con la sorella che sarebbe dovuta poi andare al nido, e a volte la accompagno senza la sorella dicendo che poi l’avrebbe accompagnata al nido il nonno…
Ma lei non c’è cascata, lei è più furba di me forse, ma lei l’ha capito..e se prima chiedeva perché non poteva accompagnare al nido la sorella da un po aveva smesso di fare domande ma aveva fatto capire alle dade che lei mica ci credeva a questa storia dell’asilo della sorella…
E cosi adesso mi ritrovo qua a cercare di arginare il danno, di cercare di trovare una soluzione per arginare il suo dolore, per cercare di farle capire che per me lei è la cosa più importante e che la sorella è solo una risorsa che non porta via nulla a lei..ma vallo a spiegare ad una quasi quattreenne..che oltretutto ha capito come colpirmi nei punti più deboli..e come una goccia agisce su quelli giorno dopo giorno…
Cionostante stamattina dopo una vera nottata di sonno di quasi 10 ore (intermezzata solo dalla Abbey che doveva fare pipi) eravamo entrambe molto piu rilassate e siamo andate all’asilo canticchiando e promettendo di non piangere per aggiungere un nuovo bottone al nostro nuovo cartellone….

2 commenti:

una mamma tutto fare on 25 novembre 2011 15:28 ha detto...

bellissimo il cartellone!!!
ma lo hai appeso in camera sua?
quasi quasi ne faccio uno similare ma a me occorre per spronarla a fare le cose un po' veloci la mattina... ci mette una vita e sono perennemente in ritardo!!!!!

casalinga patrizia on 25 novembre 2011 15:44 ha detto...

si però mi ero dimenticata di dire che l'ispirazione me l'ha data mammafelice...come sempre....io c'ho messo un po del mio..l'abbiamo attaccato sulla porta del bagno..ad altezza treenne...

Posta un commento

Bianca

Lilypie Third Birthday tickers

Agata

Lilypie First Birthday tickers

Abbey

PitaPata Dog tickers

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
 

A casa della casalinga Patrizia Copyright © 2010 Designed by Ipietoon Blogger Template Sponsored by Emocutez