mercoledì 26 gennaio 2011

di colloqui di gruppo e individuali

Pubblicato da casalinga patrizia a 13:57
Bianca cresce e va al nido!
Bianca cresce e il prossimo anno andrà alla materna!
Bianca cresce e anche la famiglia è cresciuta!
Il prossimo anno forse non saremo più qui, non saremo più abitanti del mare ma ci trasferiremo in città..la casa c'è..è la casa senza muri ma c'è..è li!! (poi vi farò vedere le foto..della casa senza muri...)
Bianca cresce e attorno a lei ci sono stati un sacco di cambiamenti!
e cosi noi che siamo apprensivi e ci preoccupiamo siamo andati al nostro primo colloquio individuale con le dade del nido! Noi in quanto genitori della bambina! Wow mi fa un effetto dirlo..genitori..non bambina..
comunque..tu vai li e ti trovi la dada con una scheda con tutti gli appunti su tua figlia..che mica te lo aspettavi che loro si scrivessero tutto..pensavi che le dade si ricordassero tutto a memoria, tutto di tutti i bambini...sempre. E invece loro si riuniscono, parlano e scrivono commenti su tua figlia!
E cosi tu stai li con questo foglio davanti e cerchi di sbirciare..di vedere quali sono le categorie che vengono usate per descrivere i comportamenti di tua figlia...
e cosi scopri che ce ne è una che si chiama COMPETENZE VERBALI!! e beh qui sfondiamo una porta aperta dice la dada, lei non sta mai stizza e vuole che l'ascolti, sempre...e ti prende la faccia con le mani e ti dice " DADA ASCOLTA..e BLA BLA BLA BLA" e si la dada dice che racconta tutto, quello che fa, quello che ha visto, quello che pensa e io me la immagino che vada dalla dada a dire "sai dada, domenica siamo andati al ristorante..e io mi sono proprio divertita, ho mangiato le gondole, il riso e una pappa che non so che cos'è! ah e poi anche il gelato..e c'era anche la mia sorella...e la Abbey...e bla, bla, bla,...."
e poi la dada va avanti a dirti che lei per ora preferisce ancora stare con gli adulti piuttosto che con i bimbi..e tu dici si "nonnodipendente.." e poi ti zittiscono con la solita frase "per fortuna che ce li hai i nonni..."
ma che da quando c'è la sorella comincia ad apprezzare anche la compagnia dei bimbi più piccoli e quindi ogni tanto va nelle loro sezioni a vedere che fanno..e cosi tu te la immagini che prende su dice alla dada che va di la, sta un po li ad osservare e poi torna indietro e continua a giocare con le sue amichette come niente fosse....
e poi tutta la storia del cibo, che all'asilo mangia tutto, che adora le patate al forno che a casa non assaggia nemmeno, che apre i fagiolini uno a uno e mangia solo i semini...e che io non devo insistere perchè mangi..perchè va bene cosi...anche se è magrina e che si rifarà...
insomma alla fine se la spassa all'asilo..e alla grande..e che quando la mattina mi fa vedere i sorci verdi perchè non vuole vestirsi, non vuole andare, non vuole dormire li...insomma è normale!!
Bianca cresce e va al nido!
Bianca cresce e il prossimo anno andrà alla materna!
e cosi settimana scorsa sono anche andata alla riunione per la scuola materna..una scuola materna nella grande città..non nel nostro paesino di mare dove stiamo frequentando quest'anno di nido..una materna sconosciuta..che io non conosco, dove ci saranno amichetti tutti nuovi e dove sarà necessario un altro inserimento...
una scuola materna che devo ancora andare a vedere ma che se va bene è quella più vicina alla casa senza muri...
una scuola materna che giusto quest'anno ha cambiato nome..in onore di quella persona speciale che era G., prima mio grande insegnante delle elementari e poi direttore del suddetto plesso scolastico.
Beh non credevo ma alla fine a queste riunioni ci sono un sacco di mamme, ma altrettanti babbi..e tutti attenti, interessati, pieni di domande e curiosità..e tu li sbirci, li osservi...e pensi che li magari tra loro ci sarà il genitore dei futuri amichetti di bianca, quelli che l'accompagneranno verso questa nuova avventura, per altri tre anni della sua vita...quelli con cui giocherà, chicchererà, piangerà...
e comunque la riunione niente di che..che si fa durante la giornata, l'iscrizione che è sempre super complicata, i criteri di scelta perchè mica è sicuro che te la prendano a quella scuola, gli orari, i tagli degli orari le carenze di insegnanti..e bla bla bla..
e poi in ultimo l'argomento a mio avviso più scottante, quello che mi stava piu a cuore e quello a cui ovviamente ho fatto polemica...l'insegamento della religione cattolica in prima scuola materna...possibile??? è cambiato cosi tanto il mondo da quando andavo io alla scuola materna?? perché questa necessità di insegnare la religione cattolica e sottolineo cattolica a dei treenni??? perchè un bambino che non vuole frequentare l'ora di religione cattolica deve uscire e sentirsi diverso?? perché per forza un bambino mussulmano deve uscire e sentirsi diverso?? e siamo sicuri che non sia catechismo..e no non è catechismo ti dicono loro, e l'insegnante?? l'insegnante è una persona laureata in teologia scelta dalla curia...ma perchè???e perchè in un mondo multirazziale, con guerre di religione sparse un po in tutto il mondo non siano capaci di insegnare la storia delle religioni. che sia cattolica, protestante, ebraica, islamica...

1 commenti:

tinafesta on 27 gennaio 2011 16:05 ha detto...

Sono d'accordo con te, anche io come insegnante della scuola materna mi chiedo perchè insegnare religione alla scuola dell'Infanzia.... c'è l'educazione alla Pace, a valori universali che sono comuni a tutte le religioni ed a nessuna in particolare. Certo sono temi presenti in tante delle attività che facciamo ma benchè io sia cattolica non sono d'accordo con l'ora di religione nella scuola dell'Infanzia!
In questi anni ho incontrato insegnanti di religione brave e meno brave, a volte preparatissime nella loro "materia" ma molto meno nel rapportarsi a bambini così piccini...

Posta un commento

Bianca

Lilypie Third Birthday tickers

Agata

Lilypie First Birthday tickers

Abbey

PitaPata Dog tickers

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
 

A casa della casalinga Patrizia Copyright © 2010 Designed by Ipietoon Blogger Template Sponsored by Emocutez